Generalita'

L’art. 89 comma 1 lettera c) del d. lgs. n. 81/2008 definisce il direttore dei lavori come il “soggetto incaricato, dal committente, della progettazione o del controllo dell’esecuzione dell’opera: tale soggetto coincide con il progettista per la fase di progettazione dell’opera, e con il direttore dei lavori per la fase di esecuzione dell’opera“.  In particolare, tra i compiti del direttore dei lavori rientrano la verifica della corretta esecuzione dei lavori; la redazione dei SAL (Stato Avanzamento Lavori) e se già redatti dall’impresa costruttrice il controllo  di questi ultimi; l'autenticazione di eventuali modifiche tecniche apportate ai progetti; il rilascio di certificati come quello di corretta esecuzione dei lavori, di posa in opera corretta ecc e la stesura di verbali di riunione e ordini di servizio. Dall'orientamento prevalente della giurisprudenza  si evince che il direttore dei lavori non ha alcuna responsabilità in merito alla prevenzione all’interno del cantiere. Pertanto, il direttore dei lavori si relaziona, nello svolgimento delle sue mansioni, con il Responsabile della sicurezza ma non coincide con questa figura.

Audiosafety