Generalita'

La sorveglianza sanitaria è l’insieme degli atti medici, finalizzati alla tutela dello stato di salute e sicurezza dei lavoratori, in relazione all’ambiente di lavoro, ai fattori di rischio professionali e alle modalità di svolgimento dell’attività lavorativa, come chiarito all’art. 2, lettera m del d. lgs. n. 81/08.  Si tratta di un’attività complessa che comprende visite mediche, indagini specialistiche e di laboratorio, nonché i provvedimenti adottati dal medico al fine di garantire la protezione sanitaria dei lavoratori dai rischi presenti sul luogo di lavoro. La sorveglianza sanitaria, affidata al medico competente, deve essere attivata in tutti i luoghi di lavoro nei quali sono presenti dei fattori di rischio per la salute dei lavoratori. Il primo passo è una visita preventiva del lavoratore, allo scopo di stabilire se le condizioni di salute consentono di essere esposto ai rischi connessi alla propria mansione di lavoro. Essa deve essere effettuata prima che il lavoratore inizi a lavorare (eventualmente anche in fase preassuntiva), si conclude con l’espressione di un giudizio di idoneità alla mansione specifica e deve essere ripetuta nel caso di cambio della mansione. Vi sono poi delle successive visite periodiche finalizzate a confermare l’idoneità del lavoratore a svolgere il proprio incarico. Ulteriormente sono possibili visite straordinarie richieste dal lavoratore stesso quando ritiene di avere dei disturbi provocati dal lavoro. In più, è prevista una  visita alla cessazione del rapporto di lavoro prevista nel caso in il lavoratore sia stato esposto a particolari rischi e una visita al rientro al lavoro dopo un periodo di assenza per malattia di almeno 60 giorni. Per ogni lavoratore viene istituita e periodicamente aggiornata una cartella sanitaria dove sono riportate le sue condizioni psicofisiche, i risultati degli accertamenti medici, eventuali livelli di esposizione professionale individuali forniti dal Servizio di prevenzione e protezione, nonché il giudizio di idoneità alla mansione specifica.

Audiosafety