Generalita'

Per atmosfera esplosiva si intende una “miscela con aria, sostanze infiammabili sotto forma di gas, vapore, nebbia o polvere, in condizioni atmosferiche, in cui, dopo l'accensione, la combustione si propaga a tutta la miscela incombusta”.

Una esplosione può manifestarsi quando si verificano contemporaneamente le seguenti condizioni:

• sono presenti sostanze infiammabili disperse in aria sotto forma di gas, vapore o nebbia o polvere ;

• la temperatura di infiammabilità della sostanza è uguale o inferiore alla temperatura a cui può venirsi a trovare per cause dipendenti da temperatura ambiente, temperatura di lavorazione, o per altri motivi (es. contatto con superfici calde);

• la concentrazione di gas, vapore o nebbia o polvere emessa nell'intorno del punto d'innesco è compresa nell'intervallo di infiammabilità;

• è presente entro il volume occupato dai gas, vapori, nebbie o polveri in concentrazione pericolosa una sorgente di accensione di energia sufficiente ad innescare l'atmosfera esplosiva ;

• combustibile e comburente sono presenti in quantità sufficiente a sostenere l'esplosione che si manifesta con un aumento di volume in grado di provocare un'onda d'urto dagli effetti distruttivi.

Se è prevedibile che in un determinato luogo o zona si possa formare un'atmosfera esplosiva per la presenza di gas è necessario intervenire in modo da escludere la possibilità che la stessa si trovi in prossimità di una sorgente di accensione, oppure eliminare la sorgente di accensione.

Solo quando questi accorgimenti non possono essere messi in pratica si devono adottare costruzioni antideflagranti in modo da minimizzare le condizioni di rischio.

 

Audiosafety